Voi siete in: HOME > COMPAGNIE 2.0 > LETTERA “A> AGAPITOS LINES > M/N CORFU DIAMOND (1986-1988)

M/N CORFU DIAMOND

AGAPITOS BROS FB Corfu Diamond 01_George Giannakis coll

Foto dalla collezione di George Giannakis #6006

 

Traghetto

Corfu Diamond (1986)

Costruzione

Cantieri Navali Riuniti,

Palermo, Italia, 1953 – N°201

Chiamata Radio

 

Numero IMO

5204558

GRT

3.838

DWT

1.197

Dimensioni

116,64 x 15,96 x 5,48

Motori

4 Fiat 6c, 6.120 kW

Velocità

16,7 nodi

Passeggeri

1.000

Letti

478

Capacità automobili

110

Garage

 

Navi Gemelle

Calabria (demolita nel 1988)

Sicilia (demolita nel 1988)

Porto di registro

Pireo

Bandiera

Greca

Nomi/Proprietari Prec.

Lazio – Tirrenia Navigazione 1953-79

Sant’Andrea – Interessi Greci 1979-84

Charter a Transazul Car Ferries 1980-82

MakedoniaAchaid Lines 1984-85

Summer Star – Achaid Lines 1985-86

Charter a Panko 1985

Nuovi nomi/proprietari

Larnaca Rose – Megacycle Shipping 1988-92

AvrasayaMegacycle Shipping 1992-96

Cortina – Megacycle Shipping 1996

Avrasaya I – Megacycle Shipping 1997

Demolita ad Aliaga (Turchia) nel 1997 come “Avrasaya I”

Linea

 

 

Assieme alle gemelle “Calabria” e “Sicilia” fa parte del primo gruppo di navi della Tirrenia nell’immediato dopoguerra. Le tre navi nascono come traghetti passeggeri, tuttavia le forti evoluzioni del mercato marittimo in Italia fanno sì che nel 1967 la “Lazio” venga trasformata in traghetto ro/ro, con modifiche molto pesanti sia nella parte poppiera, che ora ospita il portellone per l’accesso delle autovetture, sia nelle sovrastrutture, dove viene aumentata la capienza passeggeri. La “Lazio” rimane quasi trent’anni in Tirrenia; tuttavia l’ingresso dei “Poeti” prima e l’ordine di sei nuove navi della classe “Strada” poi la rendono decisamente inadeguata alle nuove esigenze della compagnia, che decide di metterla in vendita; le gemelle “Calabria” e “Sicilia” invece rimarranno in servizio per la compagnia di Napoli fino alla demolizione, avvenuta nel 1988. La nave passa in mani greche; tuttavia i primi anni di servizio saranno tra Port Vendres, porto dei Paesi Baschi francesi, e Puerto de Alcudia, nelle Baleari; successivamente alternerà periodi di servizio tra la Grecia e l’Italia a periodi tra Beirut e Larnaca, Cipro, fino a che, nel 1986, viene acquistata dagli Agapitos per la linea Brindisi – CorfuIgoumenitsa – Patrasso. L’avventura con gli Agapitos termina già nel 1988, quando la nave passa di mano e si alterna in numerosi servizi sia in partenza dall’Italia (Ancona – Kusadasi), sia da Cipro, sia nel Mar Nero, dove, sotto il nome di “Avrasaya”, nel 1996 sarà vittima di un attacco di terroristi ceceni. Dopo due cambi di nome, nel 1997 viene infine venduta per la demolizione come “Avrasaya I”.

 

TIRRENIA MV Lazio 01_Commis

TIRRENIA NAVIGAZIONE M/V Lazio – Foto dalla collezione Commis #6642

 

TIRRENIA FB Lazio 02_Commis

TIRRENIA NAVIGAZIONE M/N Lazio – Foto dalla collezione Commis #6643

 

M/N Sant’Andrea – Foto © Göran Olsson, Rodi, 05/08/1982 #15101

 

ACHAID LINES M/N Summer Star – Foto © Peter J. Fitzpatrick, Elefsina, 1986 #15096

 

 

AGAPITOS LINES                       HOME