Voi siete in: HOME > COMPAGNIE 2.0 > LETTERA “A> AGAPITOS EXPRESS FERRIES – AEGEAN CARGO > Ro/Ro AEGEAN SKY (2007-2010)

Ro/Ro AEGEAN SKY

AEGEAN CARGO RoRo Aegean Sky 01_Apostolos Kaknis 10Ot07

Foto © Apostolos Kaknis, Keratsini, 10/10/07 #10986

 

Traghetto

Aegean Sky (2007)

Costruzione

Framnæs Mekaniske Verksted,

Sandefjord, Norvegia, 1974 – N°182

Chiamata Radio

J8B3358

Numero IMO

7369039

GRT

13.436

DWT

9.641

Dimensioni

163,49 x 21,06 x 7,1

Motori

2 LindholmensPielstick 12c, 8.825 kW

Velocità

18 nodi

Passeggeri

12

Letti

12

Capacità automobili

 

Garage

1.300 metri lineari

Navi Gemelle

Aegean Star († 2013)

Archagelos

Assi Euro Link (affondata nel 2003)

Filippos († 2013)

Stora Korsnas Link I (affondata nel 1991)

Strada Gigante († 2012)

Strada Gothica († 2012)

Taxiarchis

Ulusoy 6 († 2014)

Porto di registro

Kingstown

Bandiera

S.Vincent & Grenadines

Nomi/Proprietari Prec.

Tor FinlandiaTor Line 1974-84

Charter a Fred. Olsen 1981-82

Charter a Bore Line 1982

Charter a Fred. Olsen 1982-83

Charter a Bore Line 1983

Baltic WasaSalen Dry Cargo 1984

Charter a Fred. Olsen 1984

Baltic WasaSkandinaviska Enskilda Banken 1984

Ocean Link – Romulus Ltd 1984-90

Charter a Grimaldi Siosa 1984-87

Charter a Transfennica 1987

Charter a Sea-Link 1990

Ocean Link – Sea-Link 1990-92

Assi Scan Link Oosterems BV 1992-04

Acacia – Gorthon / Rederi AB Transatlantic 2004-06

Acacia – Aegean Cargo 2006-07

Charter a Anek Cargo 07/06-08/06

Nuovi Nomi/Propr.

Charter a DFDS Tor Line 10/07-10/08

Charter a Emroll 11/2009

Demolita ad Alang nel settembre 2010 come “Aegean Sky”.

Linea

 

 

Ennesima esponente della famiglia Framnæs, prende il mare nel 1974 per la Tor Line; solo tre anni dopo tuttavia viene sottoposta ad un importante intervento di allungamento a Vlissingen, dove riceve un troncone di 26,7 metri; la bontà di questa serie di navi è testimoniata, oltre che dalle innumerevoli repliche, anche dalla loro flessibilità, che in certi casi ha consentito addirittura inserzioni di circa 50 metri. Come capita sovente a questo tipo di navi, la loro vita è molto travagliata e dispersa tra svariati operatori, su molte linee. Tra i beneficiari dei servizi di questa nave comunque Fred. Olsen, Bore Line, Grimaldi e Sea Link. Nel 2004 entra a far parte della Gorthon, venendo impiegata in collegamenti tra una sponda e l’altra dell’Oceano Atlantico, fino all’estate 2006 quando, dopo l’arrivo della nuova “Transpaper” viene venduta ad Aegean Cargo, che tuttavia ne mantiene il nome “Acacia” cambiando bandiera per St. Vincent & Grenadines. Impegnata in numerosi noleggi e coinvolta anche in due incidenti piuttosto seri, viene infine rinominata “Aegean Sky” e sottoposta ad importanti lavori di ristrutturazione, includendo anche la rimozione delle due aperture laterali a dritta. Successivamente impegnata in charter sia nel Baltico che in Grecia, particolarmente nella classica linea commerciale da Pireo per Cipro ed Israele, viene noleggiata per l’ultimo viaggio dal Mar Nero al Pakistan nel settembre 2010, viaggio che si conclude tristemente ad Alang.

 

TOR LINE Ro/Ro Tor FinlandiaFoto © Joerg Seyler, Amburgo, 1977 #13639

 

SEA-LINK Ro/Ro Ocean Link – Foto © Robert J. Smith, Londra, 03/02/1992 #15078

 

AEGEAN CARGO RoRo Acacia 03_Apostolos Kaknis 14Ot06

AEGEAN CARGO Ro/Ro Acacia – Foto © Apostolos Kaknis, Drapetsona, 14/10/06 #6914

 

AEGEAN CARGO RoRo Acacia 04_Apostolos Kaknis 10Ma07

AEGEAN CARGO Ro/Ro Acacia – Foto © Apostolos Kaknis, Drapetsona, 10/03/07 #6915

 

AEGEAN CARGO RoRo Aegean Sky 02_Apostolos Kaknis 26No09

Foto © Apostolos Kaknis, Drapetsona, 09/11/09 #10987

 

Aegean Cargo                              HOME